A MANI NUDE

A mani nude

A MANI NUDE

16.90

Acquista il prodotto

COD: 9788867766567 Categoria: Product ID: 3327

Descrizione prodotto

Fernando Orsi

con Gabriele Orsi e Susanna Marcellini

A MANI NUDE

Fernando Orsi è stato ed è (perché da quel ruolo non ci si stacca mai) un portiere d’altri tempi. Tempi di uomini e non di supereroi, in cui l’applicazione, la serietà e la grande preparazione tecnica e atletica non precludevano lo spazio alla leggerezza nell’interpretare un mestiere che era anche, e forse soprattutto, un magnifico gioco. In questa autobiografia romantica, Orsi ci racconta con sincerità e ironia la sua bella storia: la mamma romanista e il papà laziale, le giovanili nella Roma e la maturità nella Lazio, dove rimane per vent’anni. E poi i compagni “storici” come Giordano, Manfredonia, D’Amico, gli allenatori improbabili come Lorenzo, gli autogollisti implacabili come Miele. E anche la celebre tripletta subita da Maradona, perché fare il portiere significa anche questo. Storie di sport e di vita che s’incastrano con i momenti più intensi della nostra cronaca: quella degli anni Settanta e Ottanta, due decenni agli antipodi, e poi via via fino al mondo e al calcio di oggi. A fare da sfondo, i ricordi emozionati ed emozionanti di un figlio, Gabriele, che racconta un padre calciatore. Anzi, un padre portiere, che è decisamente un’altra cosa.

Con i contributi di Roberto Mancini, Siniša Mihajlovic, Simone Inzaghi, Vincenzo D’Amico e Domenico Neri

Fernando Orsi è nato a Roma nel 1959. Ha giocato da professionista nel Siena, nel Parma, nell’Arezzo e nella Lazio, dove ha terminato nel 1998 la carriera di calciatore per iniziare quella di preparatore dei portieri e poi, nel 2001, quella di allenatore, come vice di Roberto Mancini; nel 2004 ha seguito Mancini all’Inter, e nel 2007 ha esordito sulla panchina del Livorno. Dopo l’ultima esperienza alla guida della Ternana, dal 2011 fa parte in pianta stabile della scuderia di Mediaset Premium come opinionista.
Gabriele Orsi è nato nel 1991 e si è laureato in Lettere classiche all’Università La Sapienza di Roma, dove vive e prosegue gli studi. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo, Ali di piombo (Curcio).

Susanna Marcellini, giornalista, è redattrice per l’emittente radiofonica Radio Radio. Per Ultra ha scritto Rosa d’amore, Bomber (con Roberto Pruzzo) e Cobra (con Sandro Tovalieri). Nel 2016 ha vinto il Premio internazionale di Letteratura Sportiva Antonio Ghirelli

Informazioni aggiuntive

pp.

251

Phone: +39 06 8844749
Fax: +39 06 84085336
00198 Roma
Via Isonzo, 34