Tiziano Carmellini – Marathon des sables. Inferno e paradiso. L’ultramaratona più dura del mondo

COVER inferno e paradiso-page-001

Tiziano Carmellini – Marathon des sables. Inferno e paradiso. L’ultramaratona più dura del mondo

13.50

Acquista il prodotto

Categoria: Product ID: 3743

Descrizione prodotto

Definire la Marathon Des Sables semplicemente una maratona è a dir poco limitativo. Indubbiamente si corre, tanto e in condizioni proibitive: sei giorni quasi ininterrottamente nel deserto marocchino del Sahara, coprendo in completa autosufficienza alimentare oltre duecentoquaranta chilometri tra dune di sabbia, pietre e salite, nei 52 gradi dell’implacabile sole africano. Ma proprio per questo contesto estremo, oltre che una competizione agonistica, la gara marocchina è anche un modo per misurare i limiti della specie umana. Ora, per la prima volta, questa incredibile avventura sportiva – da molti definita come la più dura del pianeta – viene raccontata in una sorta di diario di bordo da due insoliti protagonisti. Gente normale, verrebbe da dire, se normali si posso considerare due romani ultraquarantenni che decidono di essere fra i duemila che ogni anno si misurano con il deserto. Cristiano e Giuliano si preparano per mesi un primo anno, ma si presentano solo in quello successivo, nell’aprile del 2017, finalmente pronti per gareggiare davvero. Il migliore dei due chiuderà incredibilmente quattordicesimo (ma anche l’amico si piazzerà poco oltre il centesimo posto), mettendosi alle spalle fenomeni arrivati da ogni parte del mondo. Una storia di sport, con gli incredibili paesaggi africani a fare da coreografia, di sacrificio e sofferenza, ma soprattutto di amicizia: il vero valore aggiunto, quello che in nessun posto come nel deserto del Sahara può fare la differenza.

Tiziano Carmellini

Nato a Roma, dove vive, giornalista da sempre praticante e appassionato di sport, è da qualche anno un runner amatoriale. È a capo della redazione sportiva e motori de «Il Tempo», testata per cui lavora dal 1990.

Phone: +39 06 8844749
Fax: +39 06 84085336
00198 Roma
Via Isonzo, 34