Allenare l’intelligenza emotiva nel calcio giovanile

Allenare l’intelligenza emotiva nel calcio giovanile

Author: Mauro Litti

COD: 978-88-9278-363-8 Categorie: ,
Publisher: Ultra Edizioni
Product ID: 5382

Descrizione

 

Allenare l’intelligenza emotiva nel calcio giovanile

GUIDA PRATICA PER ISTRUTTORI, TECNICI E PROFESSIONISTI

Prefazione di Fabio Lucidi
Postfazione di Massimo Tarantino

Quali sono, oltre a quelle tecniche, le competenze necessarie sul piano cognitivo, sociale ed emotivo da promuovere durante il percorso di formazione dei giovani calciatori e delle giovani calciatrici? E come possono favorire lo sviluppo del talento e il benessere dell’atleta durante la sua crescita? Quali sono i fondamentali di carattere psicologico, le strategie comunicative e gli strumenti operativi a disposizione dei tecnici e dei professionisti che operano in ambito sportivo mediante i quali incidere nel processo formativo del ragazzo o della ragazza, stimolando l’espressione del suo potenziale? Basato su dati sperimentali scientificamente validati e ricco di spunti, riflessioni, proposte e attività pratiche, il manuale di Mauro Litti fornisce una risposta chiara a queste domande, accompagnandoci in un vero percorso di allenamento dell’intelligenza emotiva, rivolto tanto al singolo atleta quanto al gruppo. Tutto l’arco temporale della formazione del giovane calciatore vi è compreso: dai primi calci nell’attività di base fino ad affacciarsi al calcio professionistico.

 

MAURO LITTI
Nato a Lecce nel 1979, si è laureato in Psicologia presso l’Università di Urbino per poi conseguire due master di secondo livello in Psicologia Giuridica e in Psicologia dello Sport. Ha maturato esperienza come bio/neurofeedback trainer sia in campo clinico che con gli atleti e ha collaborato con la Figc come psicologo docente nei corsi per istruttore di calcio/Uefa C e per diverse società sportive. Collabora con l’AS Roma come psicologo consulente, accompagnando i percorsi di formazione dei giovani calciatori e delle loro famiglie, coordina progetti rivolti a persone con disabilità finalizzati alla pratica costante di una disciplina sportiva, al benessere e miglioramento della qualità della vita ed è docente formatore per tecnici, istruttori e allenatori sportivi.