Con il fiato sospeso. Il cinema di Alfred Hitchcock

Con il fiato sospeso. Il cinema di Alfred Hitchcock

17.50

COD: 978-88-6776-956-8 Categoria: Product ID: 5312

Descrizione

«Sembrava un uomo tranquillo e invece aveva quello sguardo che ti attraversava da parte a parte, inquietante. Un uomo difficile da capire». Così Claudia Cardinale descrive Alfred Hitchcock. Sono trascorsi decenni dalla morte del maestro del brivido. Il suo stile e le sue visioni hanno fatto scuola. Il suo occhio ha trasformato il thriller in opera d’arte. Il suo nome è diventato sinonimo di suspense. Classe 1899, Hitchcock debutta alla regia cinematografica nel 1925. Il film è l’anglotedesco “Il labirinto delle passioni” (The Pleasure Garden). Il teatro di alcune riprese è italiano. Poi lavora nel muto. Il suo primo successo, e soprattutto il primo titolo “da brividi”, è “Il pensionante” (The Lodger). Nel 1929, dirige “Ricatto” (Blackmail), il suo primo film sonoro e il primo film sonoro in Europa. Dagli anni Cinquanta arrivano i titoli iconici, “La donna che visse due volte”, “Intrigo internazionale”, “Marnie” e molto altro. Ovviamente, “Psyco”, forse la sua opera più nota, e “Gli uccelli”, che segna una rivoluzione nella storia del cinema horror. Di film in film, di pagina in pagina, a comporsi è il ritratto di una personalità complessa, tra pubblico e privato, e di un ancor più complesso immaginario. I lungometraggi vengono indagati criticamente per illustrarne storia e segreti da backstage, ma sono anche studiati come tasselli della filosofia del regista e del suo sguardo sul mondo. Un’accurata analisi del segno lasciato da Hitchcock nella storia del cinema e nel nostro immaginario.

 

 

VALERIA ARNALDI

è giornalista e scrittrice. Tra i suoi libri più recenti, “Gli amori di Frida Kahlo”, “Tina Modotti hermana”, “Chi è Banksy? E perché ha tanto successo?”, “Chi è Obey? E perché fa tanto discutere?”. Cura mostre di arte contemporanea in Italia e all’estero: ha collaborato con Commissione Europea, Unar- Presidenza del Consiglio, Regione Lazio, Provincia di Roma, Roma Capitale. Ha ideato e curato C’era una volta…, primo festival di Family Artentainment di Roma Capitale. Per Ultra, ha pubblicato, “In grazia e bellezza – L’evoluzione della donna secondo Disney”, “Bomba sexy – Storia e mito della femminilità a cavallo del millennio”, “Manga Art – Viaggio nell’iper-pop contemporaneo”, “Hayao Miyazaki – Un mondo incantato”.

Informazioni aggiuntive

Pagine

280