Palla al piede. Undici storie di calcio e libertà

Palla al piede. Undici storie di calcio e libertà

COD: 978-88-9278-344-7 Categorie: ,
Publisher: Ultra Edizioni
Product ID: 5392

Descrizione

In questo libro sorprendente, undici giocatori di tutto il mondo ci raccontano come la loro storia di uomini abbia interagito con quella del loro Paese nei suoi momenti più drammatici e decisivi. Daniele Ognibene e Alberto Antonio Dandolo hanno selezionato la loro squadra dei sogni, la più grande di tutti i tempi. Un portiere (José Ángel Iribar), tre difensori (Gerd Weber, Diego Lugano ed Ernso Laurence), quattro centrocampisti (Ángel Cappa, Bruno Scher, Martin Uher e John Moriarty) e tre attaccanti (Carlos Caszely, Zair Belounis e Walter Jr Casagrande): una formazione votata all’attacco, perché contro i despoti non ci si può solo difendere, bisogna anche saper andare in contropiede. Insieme a loro partiremo per un viaggio inaspettato in un secolo di storia: vedremo da vicino i soprusi delle dittature sudamericane, la violenza del franchismo, il controllo asfissiante della Stasi nella DDR, la buia follia del fascismo e del nazismo e la ferocia inumana contro gli aborigeni, ascolteremo le emozioni, i ricordi, le risate e i pianti di chi avrebbe potuto scegliere di volgere lo sguardo altrove e invece ha deciso di metterci la faccia, il corpo, le idee, rischiando tutto pur di non piegarsi. In nome della libertà.

DANIELE OGNIBENE
Nato nel 1981 a Velletri, si occupa di comunicazione, informazione e politica. È il fondatore dell’associazione Gian Maria Volonté e oggi collabora con Servizio Pubblico di Michele Santoro. Appassionato di cinema e di sport, scrive di calcio e ciclismo.

ALBERTO ANTONIO DANDOLO
È autore, regista e produttore di documentari e ha undici film all’attivo premiati a livello internazionale e trasmessi sulle tv pubbliche e private. È fellow del programma europeo Documentary Campus promosso da Europa Creativa MEDIA.